Con l'inizio della stagione delle tasse, fai clic qui per accedere alla tua cronologia delle donazioni.

Double Take: due messe in due giorni

Quest'anno, poiché il Natale cade di lunedì, molte persone si chiedono: "Se solo domenica 24 dicembre vado alla messa della Veglia di Natale, ho anche adempiuto al mio obbligo domenicale?" La risposta semplice è: no.

Per i cattolici, andare a messa la domenica è assolutamente necessario per la nostra salute spirituale. Come leggiamo nel catechismo, «l'Eucaristia domenicale è fondamento e conferma di ogni pratica cristiana» (CCC, 2181). Così come abbiamo bisogno di cibo e sostentamento per vivere, abbiamo bisogno dell'Eucaristia per fiorire come esseri umani e figli di Dio.

Lo stesso avviene in certi santi giorni di precetto,* quando sperimentiamo la pienezza dei misteri della salvezza. In alcuni casi, una conferenza episcopale locale trasferirà la celebrazione di una festa o di una festività in un altro giorno, oppure esenterà i fedeli dall'obbligo, che di solito avviene quando una festività cade di sabato o di lunedì.

Ma non è così per il Natale di quest'anno. A meno che non siano scusati per un motivo grave, come una malattia, o la cura di qualcuno che è malato, i cattolici di età superiore a ragione sono tenuti a partecipare alla messa due volte, rispettando l'obbligo per la domenica, oltre che per il Natale. Può sembrare difficile, soprattutto considerando quanto può essere frenetica questa stagione, ma in realtà non è chiedere molto.

Ci sono 168 ore in una settimana e la Chiesa ci chiama a dedicarne due ad adorare il Signore. A differenza di alcuni nostri fratelli e sorelle protestanti ed evangelici che lo fanno da soli, come cattolici crediamo di essere chiamati a farlo da soli e come comunità. Questo perché incontriamo il Signore come individui e anche tra i nostri compagni di fede. Poiché Cristo è presente nell'Ostia Santa, Parola annunciata, e nella persona del sacerdote, può rivelarsi anche alla presenza di chi ci sta intorno.

Inoltre, quando partecipiamo alla Messa, sia in un giorno feriale, domenicale o festivo, stiamo obbedendo al Signore, che ha detto ai suoi discepoli durante l'Ultima Cena: "Fate questo in memoria di me". Quale modo migliore per onorare il Signore, quindi, nel giorno in cui la Chiesa celebra la sua nascita?

Per adempiere ai tuoi obblighi per la IV domenica di Avvento e Natale quest'anno, assicurati di controllare il programma della tua parrocchia locale e confrontarlo con le opzioni elencate di seguito.

Opzione 1
Veglia la sera di sabato 23 dicembre (4° Avvento)
E
Veglia o Mezzanotte la sera di domenica 24 dicembre (Natale)

Opzione 2
Veglia la sera di sabato 23 dicembre (4° Avvento)
E
Mattina di lunedì 25 dicembre (Natale)

Opzione 3
Mattina di Sole, 24 dicembre (4° Avvento)
E
Veglia o Mezzanotte la sera di domenica 24 dicembre (Natale)

Opzione 4
Mattina di Sole, 24 dicembre (4° Avvento)
E
Mattina di lunedì 25 dicembre (Natale)

*Ci sono sei giorni di precetto negli Stati Uniti: Maria, Madre di Dio (1 gennaio); l'Ascensione del Signore (40 giorni dopo Pasqua); l'Assunzione di Maria (15 agosto); la Solennità di Tutti i Santi (1 novembre); l'Immacolata Concezione di Maria (8 dicembre); e Natale (25 dicembre).