Sostieni i Fratelli Studenti Domenicani donando a domenica del rosario!

Missione di Natale in Alaska

I domenicani percorreranno oltre 5,250 miglia per portare l'Eucaristia a Natale

“Ora c'erano in quella regione dei pastori che vivevano nei campi e vegliavano di notte sul loro gregge. Apparve loro l'angelo del Signore e la gloria del Signore risplendeva intorno a loro” Luca 2:8-9


Nel periodo più buio dell'anno si celebra la nascita di Gesù Cristo. La luce di Dio che arriva nel mondo per dissipare le tenebre del peccato e della morte mediante il sangue della sua Croce e la gloria della sua Risurrezione. Questo mese i frati domenicani stanno aiutando a portare la luce e la gloria di Gesù al popolo dell'Alaska. Per un periodo di due settimane, sette frati domenicani viaggeranno per oltre 5,250 miglia di andata e ritorno dalla loro parrocchia presso la Holy Family Old Cathedral nel centro di Anchorage a sette parrocchie remote e chiese di missione per celebrare le messe di Natale.

L'Alaska si vanta di essere l'ultima frontiera americana. Più del doppio del Texas, con una popolazione di meno di 750,00 persone con terreno e clima estremi, il titolo è meritato. La Chiesa locale ha risorse limitate e non abbastanza sacerdoti. I domenicani della Holy Family Old Cathedral di Anchorage servono una domenica al mese a Talkeetna, Trapper Creek, Fairbanks, Glennallen e Dutch Harbor. Tutti questi luoghi, ad eccezione di Fairbanks, sono chiese cattoliche senza preti.

Questo Natale stiamo portando i domenicani dalla California per estendere il nostro lavoro di portare i sacramenti della Chiesa al popolo dell'Alaska. Chi sono i frati, locali e in visita, che escono in missione natalizia in Alaska? Dove stanno andando?

FR. Andy Opsahl, OP – il vicario parrocchiale della Holy Family Old Cathedral andrà a Dutch Harbor nelle Isole Aleutine. Quasi 800 miglia a ovest di Anchorage, St. Christopher's by the Sea è la parrocchia più occidentale d'America, comprese le Hawaii. Non hanno un prete. FR. Andy va lì per cinque giorni ogni mese e sarà lì dal 16 al 27 dicembre.

FR. James Moore, OP e p. Martin Walsh, OP stanno andando a Barrow sull'Oceano Artico. È la città più settentrionale d'America. FR. James è il vicario provinciale per l'avanzamento dei domenicani negli Stati Uniti occidentali. FR. Martin è il Direttore del nostro Ufficio Missionario Dominicano Occidentale. Ha trascorso molti anni come missionario in Messico. All'inizio di novembre, il parroco della parrocchia di St. Patrick a Barrow è tornato nella sua diocesi d'origine. La sostituzione è prevista in primavera. FR. Giacomo e p. Martin sarà lì dal 17 al 27 dicembre.

FR. Bartholomew Hutcherson, OP – professore di omiletica presso il nostro seminario della Scuola Domenicana di Filosofia e Teologia in California e predicatore della banda missionaria si recherà a Kotzebue, nell'estremo nord-ovest dello stato. Trenta tre miglia sopra il circolo polare artico, la parrocchia di San Francesco Saverio non ha un sacerdote residente dal 2017. Non celebrano la messa di Natale da 4 anni. FR. Bart sarà lì dal 18 al 27 dicembre.

FR. Peter Rodgers, OP – presidente del nostro seminario, la Scuola domenicana di filosofia e teologia in California, si recherà nella chiesa di Santa Teresa a Naknek. Si trova sul bordo sud-est del Mare di Behring. Durante l'anno la chiesa di Santa Teresa è servita due volte al mese dal sacerdote pilota della boscaglia p. Scott Garrett. FR. Peter sarà presente dal 23 al 27 dicembre.

FR. Alejandro Crosthwaite, OP è in anno sabbatico dall'insegnamento all'Angelicum di Roma ed è residente presso la Sacra Famiglia di Anchorage. Nel pomeriggio della vigilia di Natale, padre Alejandro guiderà per 116 miglia a nord di Anchorage fino a Trapper Creek per celebrare la messa, quindi altre 30 miglia a Talkeetna per una seconda messa. Si alzerà alle 5 del mattino per percorrere 216 miglia in autostrada fino a Glennallen arrivando in tempo per la messa delle 10. Serviamo queste tre comunità ecclesiali una volta al mese, anche se Glennallen viene visitata in una domenica diversa da Talkeetna e Trapper Creek.

I domenicani locali chiamano questa missione “giro in slitta”. Percorre 543 miglia in poco più di 24 ore, permettendogli di arrivare a casa giusto in tempo per la cena di Natale.

Andare con lui è fr. Benedict Mary Bartsch, OP un fratello studente nel suo anno di residenza pastorale presso la Sacra Famiglia di Anchorage. fr. Benedetto è un 1st Tenente e candidato cappellano nella riserva dell'esercito americano. Sarà p. Il gregario di Alejandro sulla “Sleigh Ride”.

Celebrare le sette messe di Natale nella vecchia cattedrale della Sacra Famiglia ad Anchorage sarà FR. Steve Maekawa, OP e FR. Dismas Sayre, OP. FR. Steve è il parroco della Holy Family Old Cathedral. FR. Dismas celebrerà una messa di Natale in inglese, spagnolo e latino.

Dopo aver celebrato le messe domenicali del 26 dicembre, i fratelli torneranno in aereo ad Anchorage e si riuniranno nella canonica della Sacra Famiglia per celebrare l'ottava di Natale, godersi la preghiera e i pasti insieme. 

Per favore prega per la sicurezza dei domenicani mentre viaggiano e per le persone che serviranno. Grazie per le vostre preghiere mentre portiamo l'Eucaristia per i fedeli in Alaska a Natale, quando i giorni più bui dell'inverno svaniscono mentre celebriamo la nascita della Luce del Mondo, Gesù Cristo nostro Signore.

“Ciò che è venuto ad essere attraverso di lui era la vita, e questa vita era la luce della razza umana; la luce risplende nelle tenebre e le tenebre non l'hanno vinta». Giovanni 1:3-5

Vuoi seguire? Pubblicheremo aggiornamenti sul nostro blog e Social Media!