Sostieni i nostri fratelli studenti donando a domenica del rosario

I frati predicano la verità ai giovani

Lo scorso fine settimana oltre 200 adolescenti e giovani adulti cattolici si sono riuniti alla St. Martin's University di Lacey, Washington, per la terza conferenza giovanile annuale Ignite Your Torch Northwest. E tra il mare di camicie azzurre e verdi, c'erano anche una serie di abiti, tra cui quelli dei frati domenicani della Provincia del Santissimo Nome di Gesù.

Come la maggior parte dei campi estivi vecchio stile, la conferenza include tempo per attività ricreative come: basket, frisbee, dodgeball, calcio e flag football. Ma come ministero dei Cattolici Uniti per la Vita, l'obiettivo principale è fornire ai giovani l'opportunità di incontrare il Signore e abbracciare la propria fede.

Oltre alla Messa quotidiana, all'Adorazione eucaristica e alla Benedizione, ai momenti della Confessione, alla processione del rosario intorno al campus e all'iscrizione alla Confraternita della Guerra Angelica, ci sono anche avvincenti keynote che fanno appello ai giovani con la forza e la verità della fede cattolica. Inoltre, tutti i religiosi guidano piccoli gruppi e offrono laboratori su vari argomenti. Quest'anno i frati hanno offerto presentazioni su: preghiera e vita spirituale, testimonianza efficace ed evangelizzazione, fede e scienza, morale e virtù.

"I domenicani sono rockstar intellettuali e spirituali per Gesù a Ignite", osserva Joshua Johnson, membro del consiglio di amministrazione ed ex direttore esecutivo di Ignite Your Torch. “I domenicani aiutano i giovani a rispondere alle loro domande più profonde e spiegano le verità della nostra fede cattolica in un modo che coinvolga il loro intelletto e trasformi la loro anima”.

Tale impegno si traduce in una maggiore comprensione della potenza e della misericordia di Dio e lascia un impatto positivo sui giovani che ricordano per tutta la vita. Essendo stati esposti alla pienezza e alla bellezza dell'insegnamento della Chiesa cattolica, questi giovani sono in grado di trovare forza mentre lottano con le vie del mondo.

“Guardare gli adolescenti crescere nella loro fede è uno dei tanti motivi per cui continuo a tornare a Ignite”, afferma fr. Michael James Rivera, OP “Sono stato coinvolto negli ultimi tre anni e ogni anno mi ispiro a questi giovani che sono il futuro della Chiesa. Il mondo dice loro che possono fare quello che vogliono, ma quello che vogliono è servire Dio ed essere testimoni della Verità".

Mentre la prima conferenza Ignite Your Torch è stata offerta oltre un decennio fa in Kentucky, Ignite Your Torch Northwest non è arrivato nello stato di Washington fino al 2013. Eppure è diventato rapidamente uno dei programmi estivi cattolici più coinvolgenti ed efficaci per i giovani dell'ovest costa.

Secondo gli organizzatori, questo perché Ignite offre ai giovani un'atmosfera di autentica fratellanza cattolica, in mezzo a numerosi sacerdoti e religiosi. Oltre ai Frati Domenicani, la conferenza di quest'anno ha coinvolto uomini e donne di diversi ordini e congregazioni religiose: Monaci Benedettini, Suore del Cuore Immacolato di Maria (Madre di Cristo), Frati Carmelitani Scalzi, Suore Carmelitane, Suore Domenicane di Santa Cecilia, Frati Francescani del Rinnovamento, Suore della Società Nostra Signora della Santissima Trinità, Suore della Vita e Suore di Maria (Madre della Chiesa). Erano presenti anche sacerdoti e seminaristi delle arcidiocesi di Seattle e Portland.

La possibilità di avere così tanti religiosi presenti è, in parte, grazie a generosi benefattori che hanno coperto le spese del loro viaggio, vitto e alloggio. Questi donatori hanno anche fornito aiuti finanziari a molti adolescenti e giovani adulti. Lo staff di Ignite è estremamente grato a tutte queste persone e chiede preghiere affinché questo ministero possa continuare negli anni a venire.

Visita il Accendi il tuo sito web di Torch Northwest