Sostieni i Fratelli Studenti Domenicani donando a domenica del rosario!

Perché l'Immacolata Concezione è necessaria

Ciò che crediamo di Maria può fare un'enorme differenza in ciò che crediamo di Gesù e della nostra stessa salvezza. Per questo alcune verità sulla vita di Maria sono state definite come dogmi. Un dogma è un insegnamento che la Chiesa ha definito come una verità essenziale per la nostra fede. Uno di questi dogmi mariani è l'Immacolata Concezione, definita dal beato. Pio IX nel 1854. In poche parole, dobbiamo credere che: "La Santissima Vergine Maria, nel primo momento del suo concepimento ... fu preservata libera da ogni macchia di peccato originale". (Ineffabilis Deus)

Perché l'assenza di peccato di Maria dovrebbe essere considerata così importante? Che differenza fa per il resto della nostra fede?

Alcuni potrebbero dire che Maria aveva bisogno di essere senza peccato per poter dare alla luce un bambino senza peccato, Gesù. Ma questo non torna molto. Dopotutto, se Maria doveva essere senza peccato affinché Gesù fosse senza peccato, allora anche Sant'Anna, la madre di Maria, dovrebbe essere senza peccato. E anche la madre di Sant'Anna dovrebbe essere senza peccato, e così via.

Piuttosto, suggerirei di comprendere l'assenza di peccato di Maria alla luce del piano generale di salvezza di Dio. Facciamo un passo indietro e chiediamoci: come mai we sono salvati? Dio si è fatto uomo, ha assunto la nostra natura umana nella persona di Gesù. È diventato come noi, in modo che potessimo diventare come lui. Ha condiviso la nostra natura umana, così che noi potessimo condividere la sua natura divina. In breve, siamo salvati facendoci membra del Corpo di Cristo.

Ma Mary si trova in una situazione del tutto unica. L'Incarnazione, Dio che si fa carne, è essenziale per la nostra salvezza, ma Maria è essenziale per l'Incarnazione. Siamo salvati unendoci al Corpo di Cristo, ma Maria è colei dalla quale Cristo ha ricevuto in primo luogo un corpo.

Siamo come rami innestati nell'Albero che è Cristo. Maria è il terreno in cui è piantato Cristo. Quindi, mentre siamo redenti dal nostro essere uniti a Cristo, Maria deve avere già stato salvato per partorire Cristo.

Maria è senza dubbio salvata da Dio, ma è salvata in un modo singolare che corrisponde al suo ruolo assolutamente unico nel piano di salvezza di Dio. Mentre siamo mondati dal peccato nel battesimo essendo uniti a Gesù Cristo, Maria deve essere conservato dal peccato per portare Cristo nel mondo. Così mentre noi siamo membra del Corpo e Cristo è il nostro Capo, Maria è la Madre di tutto Cristo: Capo e Corpo. Lei è la Madre di Dio, e nostra Madre.

Così, nella solennità dell'Immacolata Concezione, celebriamo il grande dono della nostra salvezza, dataci da Dio Padre, in Gesù Cristo, per mezzo della Beata Vergine Maria. Onoriamola come la nostra Regina Immacolata che, per grazia di Dio, ha reso possibile la nostra salvezza.