Con l'inizio della stagione delle tasse, fai clic qui per accedere alla tua cronologia delle donazioni.

Vivi la Quaresima come un domenicano

Negli ultimi 800 anni, l'Ordine dei Predicatori ha celebrato la santità di 103 Santi e 374 Beati della Famiglia Domenicana. La loro testimonianza serve da modello per tutti noi, soprattutto durante la Quaresima. Così, mentre continuiamo la nostra osservanza di questa santa stagione, possiamo essere ispirati dalle loro parole di saggezza e seguire il loro esempio, perseverando nelle discipline della preghiera, del digiuno e dell'elemosina.

PREGHIERA

“Preghiamo infatti con verità quando non pensiamo ad altre cose. Perciò bisogna prima purificare l'anima, e mettere da parte i pensieri sulle cose temporali, affinché l'occhio puro del cuore possa essere rivolto veramente e semplicemente al Signore ."
--Sant'Alberto Magno, OP

"Alza un po' il tuo cuore e i tuoi pensieri a quella croce dolce e santissima, dinanzi alla quale ogni peso è come un nulla. Desiderio di sopportare un piccolo dolore temporale per essere risparmiato dal dolore eterno che meritiamo per i nostri peccati. Siate consolati dall'amore di Cristo crocifisso».
--Santa Caterina da Siena, OP

DIGIUNO

"Combattete la buona battaglia, figli miei, contro il nostro antico nemico, combattetelo insistentemente con il digiuno, perché nessuno vincerà la corona della vittoria senza impegnarsi nella gara nel modo giusto".
--San Domenico di Guzman, OP

"Distinguetevi diligentemente da tutto ciò che dura poco tempo. Purificatevi saggiamente da tutto ciò che ha le sembianze di creature. Siate fiduciosi verso il cielo con Cristo. Governate fermamente il vostro io naturale con prudenza".
--Beato Enrico Suso, OP


L'elemosina e la BENEFICENZA

"Spesso non sappiamo cosa dobbiamo fare o cosa dobbiamo desiderare, ma la carità ci insegna tutto il necessario per la salvezza... Questo perché dove c'è la carità, c'è lo Spirito Santo che tutto conosce e che ci guida per la retta via. La carità produce in una persona una gioia perfetta. Allo stesso modo, la carità produce una pace perfetta e conferisce alla persona una grande dignità».
--San Tommaso d'Aquino, OP

Badate con la massima diligenza a non perdere la pazienza nel lavoro, né la prontezza nell'obbedire a un comando, né divenire negligente nel compiere opere di carità. Vivete sempre in stato e con coscienza certa; non presumete mai di vivere in stato in cui avresti paura di morire."
--Beato Umberto dei Romani, OP

PERSEVERANZA

"Ora, figlia mia, stiamo celebrando una stagione in cui correre e sopportare sono più necessari di quanto siamo abituati. Perché quando consideriamo la profondità del mistero della redenzione che ci è presentato in questi giorni, quanto più non dovremmo sopportare e perseverare!"
--Santa Caterina de' Ricci, OP

"Stai fermo con il segnavia della contemplazione, circondato dalle guide della penitenza. Nel pensiero del tuo cuore, scendi all'inferno, e attraverso quel pensiero, sali al cielo. Forte di questo pensiero, rivolgi la tua attenzione alla strada maestra e alla preoccupazione voi stessi entrando per una via sicura; lottate con zelo per non cadere e smarrirvi».
--San Louis Bertrand, OP