Sostieni i nostri fratelli studenti donando a domenica del rosario

Il centro cattolico Newman di Santa Caterina da Siena installerà un nuovo crocifisso

Oggi, il Catholic Newman Center di Santa Caterina da Siena installerà come croce principale sopra l'altare una replica dell'originale Croce delle Stimmate, davanti alla quale la loro patrona riceveva misticamente le ferite di Cristo sulle mani e sui piedi. Questa fedele replica della croce in stile icona dipinta originariamente intorno al 1150 d.C. sarà l'unica replica conosciuta – in tutto il mondo – della Croce delle Stimmate di Santa Caterina da Siena (dipinta come la vide lei) installata in una chiesa come croce principale . A 9.5 piedi di altezza e 6.5 piedi di larghezza, la croce è circa il doppio dell'originale, che era appesa nella chiesa di Santa Cristina a Pisa, poi nella casa di Santa Caterina a Siena.

La croce è stata commissionata dal pastore domenicano p. Jacek Buda, OP, e il consiglio parrocchiale della chiesa sei mesi fa, ed è stato dipinto dall'artista di Chicago Nadiya Savka. La scrupolosa attenzione di Savka ai dettagli e alla tecnica originale includeva la ricerca di fotografie d'archivio a raggi X dell'originale, l'approvvigionamento di legno appositamente procurato e invecchiato per costruire la cornice, collocando la tela tra 8 strati di gesso, inventando nuove tecniche per creare la profonda craquelure che simula un 200- dipinto vecchio di un anno (l'età dell'opera in cui Santa Caterina pregò davanti ad essa), e indagando su altri crocifissi di scuola pisana per ricreare le parti mancanti della croce in alto e in basso. La fedele resa di questa croce segna un affascinante pezzo di storia dell'arte e del restauro.

“Questo è un momento importante per la Chiesa nel mondo”, afferma p. Buda, “quando dobbiamo approfondire la nostra fede di fronte alle infedeltà e alla corruzione. Siamo benedetti con un santo patrono che è stato un faro di luce e fede durante un simile periodo di sconvolgimenti a metà del 1300, e questa croce ci collega a lei e a Cristo in modo significativo”.

La croce raffigura Cristo nella sua vittoria sulla morte, Christus trionfante, con gli occhi aperti che ti guardano, un corpo rilassato e ferite non enfatizzate. I pannelli laterali superiori mostrano Maria, San Giovanni e altre due figure dolorose e i pannelli laterali inferiori mostrano i due ladroni che furono crocifissi ai lati di Cristo. L'atmosfera della croce è pace: Cristo ha ottenuto la sua vittoria. L'artista originario evitò di imporre a Cristo le emozioni umane, rispettando la sua imperscrutabile divinità.

Nel 1357 il Papa inviò Santa Caterina a Pisa per convincere i Pisani a non allontanarsi dal vero papato. È andata alla chiesa di Santa Cristina a pregare per la Chiesa e per il mondo. Davanti a questa stessa croce, ha incontrato Cristo in modo miracoloso. Raggi rosso sangue uscivano dalle piaghe di Cristo e le bruciavano nelle mani, nel cuore e nei piedi. Queste stimmate rimasero invisibili fino alla sua morte, quando divennero visibili a tutti.

Savka è presente a Salt Lake City per l'installazione della croce fino al 9 agosto 2019. Lei e p. Buda sono disponibili per interviste e la fotografia della croce è consentita su appuntamento per evitare conflitti con il programma delle messe.

Contatto: p. Jacek Buda, OP, 347-831-0023, frjacek@stcatherineslc.org

Santa Caterina da Siena Catholic Newman Center 170 University Street Salt Lake City, UT 84102